I.P.S.I.A. Enrico Bernardi
Padova
A LEZIONE DI SOSTENIBILITÀ ED ECONOMIA CIRCOLARE

A scuola la cultura della sostenibilità, sempre più centrale nelle traiettorie di sviluppo delle imprese. Assindustria Venetocentro ha promosso un percorso educativo-esperienziale in cinque istituti superiori del Padovano e Trevigiano: Istituto tecnico Einaudi Gramsci di PadovaIstituto professionale Besta di Treviso, Istituto professionale Bernardi di PadovaIstituto tecnico Rolando da Piazzola di Piazzola sul BrentaIstituto tecnico Severi di Padova. Nelle classi di ogni istituto, dalla terza alle quinte, studenti e insegnanti sono stati accompagnati ad approfondire i principi (e le azioni) della sostenibilità in azienda, anche con l’ascolto e il coinvolgimento di otto imprese associate del territorio: Cartotecnica Postumia (Carmignano di Brenta), Buzzi Unicem (Monselice), Vettorello (Casale sul Sile), Amorim Cork Italia (Conegliano), Aku Italia (Montebelluna), Texa (Monastier), Galdi (Paese), Lucart (stabilimento di Torre di Mosto). Ciascuna ha affidato agli studenti un project work per soluzioni ‘green’ nelle loro aree di business, sui temi dello sviluppo sostenibile, economia circolare, agenda 2030, stakeholder engagement, sistemi di footprinting e report di sostenibilità. Coordinatore è stato Mario Paronetto, esperto di sostenibilità aziendale nell’ambito del Gruppo Sostenibilità di AVC. Leggi tutto...

Buzzi Unicem ha proposto la progettazione di un piccolo nastro trasportatore tenendo conto di tutte le scelte che impattano in tema di sostenibilità. 

1^ classificato il gruppo della classe 4 PB composto da Alberto Maistruc, Riccardo Donolato, Tommaso Canesso, Otman Elmalasse. 

Vettorello il progetto teso a dimensionare la coclea di un impianto idroelettrico e valutandone le caratteristiche paesaggistiche, provando poi ad immaginare come dovrebbe essere un impianto idroelettrico nel 2050. 

1^ classificato il gruppo classe 4PA Federico Barbato, Alessaandro Cognolato, Nicolò Bortoletto , Gianluca Cardin, Gioele Gusson, Enrico Maragno e menzione speciale a Francesco Bisignano, Nicola Vanuzzo, Tommaso Talpo, Niccolò Ceccato, Andrea Soranzo per le considerazioni sull’esportazione degli impianti idroelettrici nei Paesi in via di sviluppo. Leggi tutto...

Un’esperienza virtuosa di project work capace di appassionare gli studenti nonostante il perdurare della pandemia secondo le docenti Nadia Toso, Francesca Cappozzi e Luciana Dalla Vecchia dell’Ipsia Bernardi: «i ragazzi hanno potuto lavorare insieme, pur se a distanza, e nonostante le difficoltà, si sono organizzati con entusiasmo motivandosi a vicenda e rendendosi protagonisti di un percorso professionalizzante. L’aumento di autostima li ha spinti ad approfondire gli argomenti trattati e ad impegnarsi con interesse sul tema della sostenibilità, sia ambientale, legata a temi più ecologisti che vedono i giovani particolarmente sensibili, grazie anche ad esperienze come i “Friday for Future”, che sociale. Ringraziamo la nostra dirigente per il supporto a realizzare percorsi come questo che coinvolgono il tessuto produttivo locale e rendono sempre più permeabile la scuola alla realtà lavorativa del territorio e al passo con i tempi, e all’area Education di Assindustria Ventocentro per credere nella nostra scuola come partner qualificato di innovazione». Leggi tutto...

Pubblicata il 30 maggio 2021

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.