I.P.S.I.A. Enrico Bernardi
Padova
Regolamento per utilizzo piattaforme per la didattica a distanza

Regolamento per utilizzo piattaforme per la didattica a distanza 

Il presente Regolamento disciplina l’uso delle seguenti piattaforme per la didattica a distanza: GSuite for Education.

Il Regolamento si applica a tutti gli utenti titolari di un account (docenti e studenti) e la sua accettazione è condizione necessaria per l’attivazione e l’utilizzo dell’account.

Art. 1 (Definizioni)

Nel presente Regolamento, i termini qui sotto elencati hanno il seguente significato:

Istituto: Istituto Bernardi - Padova.

Amministratore di Sistema: l’incaricato dal Dirigente Scolastico per l’amministrazione del servizio.

Servizio: i servizi di cui sopra messi a disposizione dall’Istituto.

Fornitore: GSuite: Google Inc., 1600 Amphitheatre Parkway Mountain View, CA 94043 Stati Uniti.

Utente: colui che utilizza un account del cui uso è pienamente responsabile.

Account: insieme di funzionalità, applicativi, strumenti e contenuti attribuiti ad un nome utente con le credenziali di accesso.

Art. 2 (Natura e Finalità del servizio)

Il servizio consiste nell’accesso agli applicativi del fornitore. In particolare, ogni utente avrà a disposizione una casella di posta elettronica/delle credenziali di autenticazione/altro da specificare, oltre alla possibilità di utilizzare tutti i servizi senza la necessità di procedere ad alcuna installazione per la loro funzionalità.

Il servizio è inteso come supporto alla didattica e ai servizi correlati con le attività scolastiche in generale, così come indicato nel PTOF. Pertanto, gli account/accessi creati devono essere usati esclusivamente per tali fini.

L’accettazione del presente Regolamento presuppone l’accettazione dei Termini del servizio dei fornitori consultabili nei rispettivi siti web.

Art. 3 (Soggetti che possono accedere al servizio in qualità di utenti)

Le credenziali per l’accesso saranno fornite dall’Amministratore a docenti, a tempo determinato e indeterminato, al momento dell’assunzione, dietro formale richiesta, fino al termine dell’attività lavorativa presso l’Istituto.

Le credenziali per l’accesso saranno fornite dall’Amministratore agli studenti per tutta la durata del corso di studi presso il ns. Istituto.

Art. 4 (Condizioni e norme di utilizzo)

Per tutti gli utenti l’attivazione del servizio è subordinata all’accettazione esplicita del presente Regolamento.

a) L’utente può accedere direttamente al suo account istituzionale collegandosi al sito del fornitore, inserendo il suo nome utente: nome.cognome@ipsiabernardi.edu.it  e la password fornita inizialmente dall’Amministratore che sarà necessario modificare al primo accesso.

b) Gli account fanno parte del dominio ipsiabernardi.edu.it di cui l’Istituto è proprietario.

c) L’utente potrà cambiare in ogni momento la password di accesso.

d) Nel caso di smarrimento della password, l’utente dovrà comunicare immediatamente l’accaduto all’Amministratore per poter procedere al reset della stessa, e successivamente richiedere per iscritto il rilascio di una nuova password momentanea da cambiare al primo nuovo accesso.

e) Ogni account è associato ad una persona fisica ed è perciò strettamente confidenziale.

f) Le credenziali di accesso non possono, per nessun motivo, essere comunicate ad altre persone che non ne abbiano titolo né cedute a terzi.

g) Le credenziali di accesso non possono essere altresì memorizzate all’interno dei browser installati nei computer della scuola o nei dispositivi personali.

h) L’utente accetta di essere riconosciuto quale autore dei messaggi/videomessaggi inviati dal suo account e di essere il ricevente dei messaggi/videomessaggi spediti al suo account.

i) L’utente si impegna a utilizzare l’account esclusivamente per le finalità indicate al precedente Art.2, paragrafo 2.

j) L’utente si impegna a non utilizzare il servizio per effettuare azioni e/o comunicazioni che arrechino danni o turbative alla rete o a terzi utenti o che violino le leggi ed i regolamenti d’Istituto vigenti.

k) L’utente si impegna anche a rispettare le regole che disciplinano il comportamento nel rapportarsi con altri utenti e a non ledere i diritti e la dignità delle persone.

l) L’utente si impegna a non trasmettere o condividere informazioni che possano presentare forme o contenuti di carattere pornografico, osceno, blasfemo, diffamatorio, o contrario all'ordine pubblico o alle leggi vigenti in materia civile, penale ed amministrativa.

m) È vietato immettere in rete materiale che violi diritti d'autore, o altri diritti di proprietà intellettuale o industriale o che costituisca concorrenza sleale.

n) L’utente si impegna a non procedere all'invio massivo di mail non richieste (spam).

o) L’utente si impegna a non divulgare messaggi di natura ripetitiva (“catene di S. Antonio”), anche quando il contenuto sia volto a segnalare presunti o veri allarmi (esempio: segnalazioni di virus). A fronte di tale evenienza, l’utente è tenuto a segnalarla al Dirigente scolastico e/o all’Amministratore.

p) L’utente si impegna a non fare pubblicità, a non trasmettere o rendere disponibile attraverso il proprio account qualsiasi tipo di software, prodotto o servizio che violi il presente Regolamento o la normativa vigente, anche in materia di Copyright e Diritto d’Autore.

q) L’utente si impegna a non fare campagne di tipo politico o proselitismo religioso.

r) L’utente è responsabile delle azioni compiute tramite il suo account e pertanto esonera l’Istituto da ogni pretesa o azione che dovesse essere rivolta all’Istituto medesimo da qualunque soggetto, in conseguenza di un uso improprio.

s) Per nessun motivo, l’account e la mail ad esso associato possono essere utilizzati per acquisti e transazioni.

t) Per nessun motivo, l’account, la mail e i servizi ad esso associati possono essere utilizzati per motivi non strettamente collegati alle attività istituzionali che dipendono dal ruolo rivestito all’interno dell’Istituto (docenti, studenti).

u) Accettando il presente Regolamento, l’utente accetta anche le norme sulla privacy dei rispettivi fornitori dei servizi, reperibili sui rispettivi siti web.

Art. 5 (Credenziali di accesso)

Le credenziali di accesso saranno consegnate in busta chiusa presso la Segreteria dell’Istituto o inviate a mezzo registro elettronico/mail all’atto della richiesta di attivazione dell’account.

Art. 6 (Attivazione account studenti)

I docenti che volessero attivare account i servizi indicati nella presente, anche e soprattutto se legati all’attivazione sul dominio www.ipsiabernardi.edu.it per gli studenti delle loro classi, dovranno accertarsi che gli studenti, o i genitori ove previsto, abbiano rilasciato il consenso al trattamento dei propri dati personali utilizzando l’apposito modulo messo a disposizione dall’Istituto (reperibile nel registro elettronico). L'attivazione degli account avverrà solamente quando saranno riconsegnati all’Amministratore i moduli debitamente compilati per tutti gli studenti della classe in cui si vuole attivare i servizi.

Lo spazio virtuale offerto agli studenti può essere utilizzato esclusivamente per ospitare materiale didattico in accordo con quanto stabilito dagli insegnanti. Non è consentito utilizzare l’account per gestire, archiviare, comunicare o diffondere immagini, file o qualsiasi altro dato personale riconducibile agli artt. 4, 9 e 10 del GDPR 2016/679 eccedente quanto strettamente necessario alle finalità didattiche ed istituzionali del servizio previste nella Delibera di Istituto e nel PTOF e comunque nessun dato relativo a particolari categorie di dati personali riconducibili agli artt. 4, 9 e 10 del GDPR 2016/679. Ogni comportamento scorretto ed ogni violazione di cui sopra saranno sanzionati in base alla normativa vigente.

Art. 7 (Norme finali)

In caso di violazione delle norme stabilite nel presente Regolamento, l’Istituto, nella persona del suo rappresentante legale, il Dirigente Scolastico, e/o dell’Amministratore potrà sospendere l’account dell’utente o revocarlo definitivamente senza alcun preavviso e senza alcun addebito a suo carico e fatta salva ogni altra azione di rivalsa nei confronti dei responsabili delle violazioni. L’Istituto inoltre non potrà essere ritenuto responsabile per qualsiasi malfunzionamento del servizio.

L’Istituto si riserva la facoltà di segnalare alle autorità competenti - per gli opportuni accertamenti ed i provvedimenti del caso - le eventuali violazioni alle condizioni di utilizzo indicate nel presente Regolamento, oltre che alle leggi ed ai regolamenti vigenti.

L’account sarà revocato entro 30 giorni dal termine del rapporto lavorativo per i docenti assunti a tempo indeterminato e determinato. Nel caso di supplenze brevi, l’account sarà invece revocato entro una settimana dal termine del contratto.

Nel caso di studenti, l’account verrà altresì revocato trascorsi 10 giorni dal termine del periodo evidenziato nella presente di cui all’art. 3 paragrafo 2.

Pertanto, partendo dal presupposto che all’interno della piattaforma non dovranno essere conservati dati personali di cui all’art. 6 paragrafo 2, i suddetti utenti dovranno provvedere a scaricare e salvare dal proprio account i restanti materiali e i file di interesse entro tale periodo.

L’Istituto si impegna a tutelare i dati forniti dall’utente in applicazione del GDPR 2016/679 e della normativa nazionale vigente, ai soli fini della creazione e mantenimento dell’account.

Il servizio è erogato dal fornitore che applica la propria politica della gestione della privacy; l’utente può conoscere in dettaglio tale politica visitando il sito web del fornitore.

Pubblicata il 21 aprile 2020

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.