I.P.S.I.A. Enrico Bernardi
Padova
Corso Serale per adulti

Profilo professionale 

 

 

Profilo professionale

L’Istituto conferisce al termine del percorso di studi il titolo di diploma di istruzione superiore in Manutenzione e Assistenza Tecnica, valido per

  • il proseguimento degli studi universitari, consentendo l’accesso a tutti i corsi di laurea e di diploma universitario.

  • l’ammissione a concorsi pubblici per impieghi nella carriera di concetto, nonché per dirigere aziende agrarie, allevamenti, industrie di trasformazione agroalimentari, ecc.

  • l’accesso alla libera professione, dopo triennale e tirocinio tramite l’iscrizione all’albo della categoria.

La formazione è di livello superiore per cui comporta la conoscenza, anche se non a livello specialistico, dei linguaggi fondamentali per la comprensione delle più importanti culture umane attuali e delle problematiche politiche, sociali, economiche ed ambientali europee, in particolare, ma anche dell’intera comunità mondiale.

Il diplomato dell’istruzione professionale è una persona competente, consapevole delle potenzialità e dei limiti degli strumenti tecnici di trasformazione della realtà, attento ad un utilizzo sempre più ampio delle tecnologie, così da dialogare con tutte le posizioni in gioco e sviluppare un contributo cooperativo alla qualità del lavoro come fattore in grado di determinare il risultato dell’intero processo produttivo e la crescita economica.

Si supera la figura del “qualificato” del passato per delineare un lavoratore consapevole dei propri mezzi, imprenditivo, che ama accettare le sfide con una disposizione alla cooperazione, che è in grado di mobilitare competenze e risorse personali per risolvere i problemi posti entro il contesto lavorativo di riferimento.

Il nostro corso serale ha attivato l’articolazione “Apparati, impianti e servizi tecnici industriali e civili, declinazione sistemi energetici”. Il Diplomato di istruzione professionale in questo indirizzo pianifica ed effettua, con autonomia e responsabilità coerenti al quadro di azione stabilito e alle specifiche assegnate, operazioni di installazione, di manutenzione/riparazione ordinaria e straordinaria, nonché di collaudo di piccoli sistemi, macchine, impianti e apparati tecnologici.

Il tecnico della manutenzione indirizzo “Sistemi Energetici” ha competenze specifiche nel settore delle macchine idrauliche, termiche e degli impianti tecnici di edifici civili ed industriali. Deve essere in grado di coordinare interventi di predisposizione, avviamento, controllo e manutenzione sugli impianti e sulle macchine ed eseguire le necessarie operazioni tecniche di regolazione e controllo. Deve saper dimensionare attenendosi alle normative di sicurezza ed antinquinamento modesti impianti, determinandone anche le previsioni di costo.

Inoltre l’Istituto ha introdotto nel Piano dell’Offerta formativa i corsi di brasatura forte e di F-gas svolti dai docenti interni dell’Istituto con il contributo di esperti esterni finanziati dalla scuola. Nello specifico, il patentino F-gas è di primo livello e di durata decennale. Il patentino di brasatura forte richiede un allenamento che viene iniziato a partire dal terzo anno durante le ore curricolari e termina al quarto anno con una BPS che rappresenta il certificato di competenze nella brasatura orizzontale, verticale ascendente e discendente. Vengono anche sviluppate competenze relative al TIG con possibilità di acquisire il patentino anche per questa tecnica di saldatura.

La certificazione F-gas viene conseguita durante il quinto anno e prevede lezioni teoriche durante le ore curricolari svolte dai docenti di indirizzo con i rispettivi tecnici di laboratorio ed esercitazioni pratiche con esperti esterni su attrezzature utilizzanti fluidi refrigeranti per il raggiungimento di competenze laboratoriali. Durante le ore teoriche viene analizzata la normativa di settore nel campo dei refrigeranti, nonché i gas refrigeranti alternativi. L’esame finale è preceduto da una simulazione teorico-pratica che pone gli allievi di fronte alle difficoltà inerenti all’esame F-gas e alla possibilità di superarle in tempi brevi visto il tempo a disposizione, mettendoli quindi nelle migliori condizioni per affrontare un esame F-gas.

Nel corso F-Gas vengono studiati i componenti principali di un generico impianto frigorifero quali eliminatori di vibrazioni, silenziatori, separatori d’olio, recuperatori di calore, valvole di sicurezza, filtri, indicatori, elettrovalvole, organi di laminazione, evaporatori, tipologie di compressori, pressostati, pompe per il vuoto, valvole di inversione ciclo a quattro vie, valvole di non ritorno, regolatori di pressione, pressostati e termostati. Tra le procedure di rilevante importanza vengono analizzate la pulizia delle tubazioni, le saldature in azoto, la fermata dell’impianto in pompdown, il retrofit e le manovre sul gruppo manometrico con by-pass differenziale.

A conclusione del percorso quinquennale, il Diplomato consegue i risultati di apprendimento descritti di seguito in termini di competenze:

  • Comprendere, interpretare e analizzare schemi di apparati, impianti e servizi tecnici industriali e civili.

  • Utilizzare strumenti e tecnologie specifiche nel rispetto della normativa sulla sicurezza.

  • Utilizzare la documentazione tecnica prevista dalla normativa per garantire la corretta funzionalità di apparecchiature, impianti e sistemi tecnici oggetto di interventi di manutenzione, nel contesto industriale e civile.

  • Individuare i componenti che costituiscono il sistema e i materiali impiegati, allo scopo di intervenire nel montaggio, nella sostituzione dei componenti e delle parti, nel rispetto delle modalità e delle procedure stabilite.

  • Utilizzare correttamente strumenti di misura, controllo e diagnosi ed eseguire regolazioni di apparati e impianti industriali e civili.

  • Garantire e certificare la messa a punto a regola d’arte di apparati e impianti industriali e civili, collaborando alle fasi di installazione, collaudo e di organizzazione-erogazione dei relativi servizi tecnici.

  • Sviluppare e approfondire conoscenza sulle fonti energetiche alternative ( solare termico, fotovoltaico, eolico , cogenerazione ,pompe di calore polivalente ) anche in riferimento all’inquinamento ambientale.

Percorso formativo

I percorsi sono organizzati con una programmazione modulare e vengono incontro alla richiesta di conseguire una istruzione in tempi più celeri, senza perdere in credibilità formativa e professionale. Essi sono in particolare rivolti a studenti adulti, lavoratori e /o disoccupati, ai quali è possibile riconoscere crediti in conoscenze e competenze acquisite anche nella pratica diretta, tanto da permettere loro di personalizzare ed abbreviare il percorso curricolare, individuando blocchi tematici e contenuti di alcune aree fondamentali in collegamento interdisciplinare, da svolgersi in minor tempo.

Per le modalità di accoglienza e di orientamento individuale nei percorsi di istruzione e formazione, lo staff dei docenti impegnati nel corso è sostenuto e guidato dalle indicazioni contenute nel DPR 29 ottobre 2012, n. 263 in particolare per :

a) il riconoscimento dei crediti comunque acquisiti dalla/lo studente per l’ammissione ai percorsi del tipo e del livello richiesto;

b) la personalizzazione del percorso di studio relativo al livello richiesto, che la/lo studente può completare anche nell’anno scolastico successivo, secondo quanto previsto dal patto formativo individuale;

c) la fruizione a distanza di una parte del percorso previsto, di regola, per non più del 20 per cento del corrispondente monte ore complessivo .

La nuova struttura dei corsi è quindi , organizzata in tre periodi didattici :

  • 1° periodo che corrisponde al primo biennio ( classi 1 e 2)

  • 2° periodo che corrisponde al secondo biennio ( classi 3 e 4)

  • 3° periodo che corrisponde alla classe 5

Al termine del percorso sarà conseguito il DIPLOMA DI ISTRUZIONE PROFESSIONALE IN MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA opzione Apparati, impianti e servizi tecnici industriali e civili declinazione sistemi energetici.

Anche per il secondo periodo sarà possibile abbreviare il percorso secondo i crediti formativi accertati sulla base dei percorsi pregressi e le esperienze maturate: l’inserimento in gruppi di livelli differenziati avverrà sulla base del “Patto formativo individuale” che verrà definito dopo la fase dell’accoglienza ed orientamento (si potranno quindi frequentare i moduli della terza e quarta insieme in un solo anno, i moduli solo della quarta, eventualmente anche i moduli della seconda e terza insieme). Anche per il computo delle ore dei Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento (stage per l’ex alternanza scuola-lavoro) da effettuare nel secondo periodo, l’Istituto tiene conto delle esperienze già espletate.

I percorsi sono progettati per unità di apprendimento, intese come insieme autonomamente significativo di conoscenze, abilità e competenze, correlate ai livelli e ai periodi didattici, da erogare anche a distanza. Tali unità di apprendimento rappresentano il necessario riferimento per il riconoscimento dei crediti.

Discipline

Biennio

AREA GENERALE

AREA DI INDIRIZZO

Italiano

Scienze Integrate (Chimica, Fisica)

Inglese

Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (Informatica)

Matematica

Laboratori Tecnologici ed Esercitazioni

Storia e Geografia

Tecnologie e Tecniche di Presentazione Grafica

Diritto e Economia

 

 

 

Triennio

AREA GENERALE

AREA DI INDIRIZZO

Italiano

Tecnologie Meccaniche e Applicazioni

Inglese

Tecnologie Elettriche-Elettroniche e Applicazioni

Matematica

Tecnologie e Tecniche di Installazione e Manutenzione

Storia

Laboratori Tecnologici ed Esercitazioni

Orario settimanale

Lezioni dal lunedì al venerdì.

Le lezioni iniziano indicativamente alle ore 18:30 e proseguono per le successive 5 ore.

L’orario è in fase di definizione.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.